Olio extra vergine di oliva Sopraffino di Ceraso

Alberta Iannicelli Azienda Agricola

Olio extra vergine di oliva Biologico monocultivar Pisciottana.

Premi e Riconoscimenti:

Fruttato intenso. Sentori di carciofo, cardo, noce, frutta secca e mandorla.

Aromatico. Accompagna ed arricchisce sia piatti a base di carne che di pesce.
Ideale per insalate e latticini freschi.

La naturalità del biologico a portata di olio

Quando il legame con la tradizione è forte si sviluppa sempre un grande fascino. Quando quello che si fa è il frutto di generazioni passate e quando si hanno alle spalle secoli di storia, tutto assume un altro sapore. È il caso dell’olio extravergine di oliva Sopraffino di Ceraso della Famiglia Iannicelli, che porta avanti una tradizione ricca di qualità e storia.

L’azienda agricola Alberta Iannicelli, infatti, può vantare la gestione di un’attività export risalente al 1800, esportando i sapori della loro terra fino in Sud America. Già da allora la famiglia diffondeva oltreoceano la qualità e l’autenticità del loro olio extravergine di oliva. Oggi l’azienda, situata a Ceraso (SA) nel Parco Nazionale del Cilento, attua una produzione nel pieno rispetto dell’ambiente e del territorio, traendo da esso tutta la sua naturalezza e fertilità. Sono queste le parole giuste per descrivere un olio di tale calibro. Biologico al 100%, mono varietale ed italiano: è questo il biglietto da visita di Sopraffino di Ceraso, che raccoglie tutta l’essenza della Pisciottana liberandola ad ogni assaggio.

Il colore giallo paglierino brillante e i suoi riflessi dorati, quasi come un prezioso gioiello, già preannunciano tutta la sua maestosità. È un olio limpidissimo, di una purezza sorprendente. Già protagonista della scorsa edizione della nostra rassegna degli oli, A Macchia d’Olio, Sopraffino di Ceraso si presenta in questa esperienza sensoriale con un fruttato molto complesso che si caratterizza sia di sentori caldi e maturi che freschi e verdi. Tra i sentori verdi spicca il profumo di carciofo e  del cardo. Tra i sentori caldi e maturi è inconfondibile il profumo di un noce appena sgusciata e frutta secca. 

All’assaggio si è invasi dall’amaro e del piccante che, insieme, in un connubio perfetto, rendono ineccepibile l’intera degustazione di quest’olio. Emerge a livello gustativo la delicatezza e l’audacia della mandorla fresca e dell’erba falciata. Ritornano infine, quasi con timidezza, i sentori di noce e frutta secca che abbracciano le papille gustative e donano al palato un’eccellente e piacevole sensazione di dolcezza finale.

Il carisma di questo olio e la sua intensità lo rendono perfetto per diverse preparazioni gastronomiche. Accompagna ed arricchisce sia piatti a base di carne che di pesce, ma vi sorprenderà quando abbinato ad insalate e latticini freschi.

Le premiazioni ricevute durante gli anni, come il Design Award Berlin GOOA, Organic Olive Oil Award Berlin GOOA,  Organic Olive Oil Award – China Olive Oil e la citazione nella guida Flos Olei 2022 sono il coronamento più bello per un’azienda dall’attività secolare. Tuttavia, non sono solo le medaglie che lo rendono un olio di alta qualità. La sua ricchezza è tutta custodita nella storia, nella conoscenza e negli ulivi secolari, curati con lo stesso rispetto di un tempo. Sono la tradizione, il rispetto per la natura e la passione tramandata che, anche quest’anno, confermano che l’olio extravergine di oliva Sopraffino di Ceraso è un vero e proprio capolavoro di unicità.

A cura della dott.ssa Paola Mininni.
Dottoressa in scienze e tecnologie alimentari.

Alberta Iannicelli - Sopraffino di Ceraso

sopraffino di ceraso

Olio extra vergine di oliva Biologico monocultivar Pisciottana.

Premi e Riconoscimenti:

Fruttato intenso. Sentori di carciofo, cardo, noce, frutta secca e mandorla.

Aromatico. Accompagna ed arricchisce sia piatti a base di carne che di pesce.
Ideale per insalate e latticini freschi.

Tradizione e storia: il vessillo di un olio di qualità

Quando il legame con la tradizione è forte si sviluppa sempre un grande fascino. Quando quello che si fa è il frutto di generazioni passate e quando si hanno alle spalle secoli di storia, tutto assume un altro sapore. È il caso dell’olio extravergine di oliva Sopraffino di Ceraso della Famiglia Iannicelli, che porta avanti una tradizione ricca di qualità e storia.

L’azienda agricola Alberta Iannicelli, infatti, può vantare la gestione di un’attività export risalente al 1800, esportando i sapori della loro terra fino in Sud America. Già da allora la famiglia diffondeva oltreoceano la qualità e l’autenticità del loro olio extravergine di oliva. Oggi l’azienda, situata a Ceraso (SA) nel Parco Nazionale del Cilento, attua una produzione nel pieno rispetto dell’ambiente e del territorio, traendo da esso tutta la sua naturalezza e fertilità. Sono queste le parole giuste per descrivere un olio di tale calibro. Biologico al 100%, mono varietale ed italiano: è questo il biglietto da visita di Sopraffino di Ceraso, che raccoglie tutta l’essenza della Pisciottana liberandola ad ogni assaggio.

Il colore giallo paglierino brillante e i suoi riflessi dorati, quasi come un prezioso gioiello, già preannunciano tutta la sua maestosità. È un olio limpidissimo, di una purezza sorprendente. Già protagonista della scorsa edizione della nostra rassegna degli oli, A Macchia d’Olio, Sopraffino di Ceraso si presenta in questa esperienza sensoriale con un fruttato molto complesso che si caratterizza sia di sentori caldi e maturi che freschi e verdi. Tra i sentori verdi spicca il profumo di carciofo e  del cardo. Tra i sentori caldi e maturi è inconfondibile il profumo di un noce appena sgusciata e frutta secca. 

All’assaggio si è invasi dall’amaro e del piccante che, insieme, in un connubio perfetto, rendono ineccepibile l’intera degustazione di quest’olio. Emerge a livello gustativo la delicatezza e l’audacia della mandorla fresca e dell’erba falciata. Ritornano infine, quasi con timidezza, i sentori di noce e frutta secca che abbracciano le papille gustative e donano al palato un’eccellente e piacevole sensazione di dolcezza finale.

Il carisma di questo olio e la sua intensità lo rendono perfetto per diverse preparazioni gastronomiche. Accompagna ed arricchisce sia piatti a base di carne che di pesce, ma vi sorprenderà quando abbinato ad insalate e latticini freschi.

Le premiazioni ricevute durante gli anni, come il Design Award Berlin GOOA, Organic Olive Oil Award Berlin GOOA,  Organic Olive Oil Award – China Olive Oil e la citazione nella guida Flos Olei 2022 sono il coronamento più bello per un’azienda dall’attività secolare. Tuttavia, non sono solo le medaglie che lo rendono un olio di alta qualità. La sua ricchezza è tutta custodita nella storia, nella conoscenza e negli ulivi secolari, curati con lo stesso rispetto di un tempo. Sono la tradizione, il rispetto per la natura e la passione tramandata che, anche quest’anno, confermano che l’olio extravergine di oliva Sopraffino di Ceraso è un vero e proprio capolavoro di unicità.

A cura della dott.ssa Paola Mininni.
Dottoressa in scienze e tecnologie alimentari.

altri oli della rassegna

Annuncio promozionale

Inserisci qui il tuo banner pubblicitario

© 2024, Gnamit. All rights reserved.