Ricetta relizzata daGnamit
Valutazione ricetta
Porzioni per: 6-8 Persone
Tempi di preparazione:+ 50 min
Tempi di cottura:20 min
Calorie per singola porzione da 100g:277 kcal

FICHI SECCHI CON MANDORLE TOSTATE

I fichi secchi sono ottenuti grazie a un processo di disidratazione dei frutti dell’albero comunemente detto “fico“, lavorazione che ci permette di conservarli più a lungo e beneficiare maggiormente delle loro proprietà.

Origine

Gli esperti collocano l’origine del fico in Asia occidentale (Turchia), circa 9.000 aC. Da lì questo dolce frutto si diffuse in tutto il Mediterraneo in paesi come: Spagna, Italia, Grecia, Portogallo, Egitto, Marocco, ecc.

Proprietà benefiche dei fichi

I fichi sono una buona fonte di benzaldeide. Contengono flavonoidi, calcio, ferro, potassio e beta-carotene. Le quantità di calcio variano a seconda delle origini. Favoriscono la digestione, grazie al loro contenuto di fibra e di un particolare fermento digestivo.

I fichi secchi sono inoltre ricchi di saccarosio, fruttosio e glucosio, dunque dei veri e propri integratori energetici naturali!

Usi alimentari dei fichi secchi

Il fico secco viene usato principalmente come dessert ma anche in varie ricette di cucina: salse, insalate, biscotti, gelato e marmellata. Viene utilizzato anche nel settore dolciario, ad esempio, abbinate alle mandorle per ottenere il pane di fico o come antica tradizione contadina pugliese : “ fichi accucchiat“: fichi secchi uniti dalla loro stessa dolcezza che racchiudono al loro interno una mandorla.

Clicca qui per scoprire le altre ricette dedicate a questi meravigliosi doni della natura!


INGREDIENTI

Fichi QB

Mandorle tostate QB

Foglie di alloro secche


PREPARAZIONE

  1. Per prima cosa dobbiamo procurarci dei fichi interi e ben maturi e se possibile staccati direttamente dal nostro albero. Successivamente i fichi saranno tagliati ma senza separarli in due parti uguali.Adagiateli su di un stuoia in vimini ad essiccare: dovremo avere l’accortezza di rigirarli su se stessi una o due volte al giorno e di rientrarli durante la notte per evitare l’umidità. Saranno necessari 3-4 giorni per avere una buona essiccazione. (Potrete agevolarvi effettuando l’essiccazione in un essiccatore elettrico, vi basteranno un paio d’ore.)
  2. Un volta essiccati i nostri fichi avranno un colore più scuro. A questo punto passeremo alla farcitura con le mandorle tostate inserendola in ogni fico secco e richiudendo i fichi secchi. Seguirà la cottura a 180° C per 20 minuti.
  3. Dopo la cottura faremo raffreddare i fichi e adagiarli a strati in barattoli di vetro con foglie di alloro! Avrete uno snack energetico naturale da gustare durante tutto l’anno!

Iscriviti al nostro gruppo Facebook e rimani aggiornato su tutte le NEWS di RICETTECIBOALIMENTAZIONE e SALUTE!

Quanto ti è piaciuta questa ricetta?

Clicca sulle stelle per valutare la ricetta!

Median voto / 5. Valutazioni totali:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.