Pomodori secchi sott’olio
    Ricetta relizzata daGnamit
    Valutazione ricetta
    Porzioni per: 2 persone
    Tempi di preparazione:20 minuti
    Tempi di cottura:0 Minuti
    Calorie per singola porzione da 100g:208 Kcal

    Pomodori secchi sott’olio

    I pomodori secchi sott’olio sono una tipica tradizione estiva del Sud Italia! Una lavorazione semplice per servire a tavola un antipasto o un contorno dal sapore intenso e deciso! Per la preparazione sarà necessario prima effettuare una fase preliminare di essicazione che durerà dai tre ai quattro giorni. Per la preparazione dei pomodori secchi è solito utilizzare pomodori grossi e polposi che hanno raggiunto la completa maturazione ma si sa’ il gusto è parer personale per questo nella nostra preparazione abbiamo utilizzato dei pomodorini ciliegini, ecco a voi la ricetta!


    INGREDIENTI PER 2 VASETTI DA 150g

    1 Kg di Pomodorini Ciliegini
    Olio extravergine di oliva QB
    1 Spicchio d’aglio
    Basilico o Rosmarino o Menta QB
    Sale QB


    PREPARAZIONE

    1. Per la nostra preparazione partiremo dalla essicazione dei pomodori che saranno tagliati in due parti verticalmente e disposti su di un piano in legno, salati e lasciati essiccare per circa tre o quattro giorni al sole a seconda della temperatura. (Vi consigliamo di rientrare in casa i pomodori di notte.) Noterete che il pomodorini, dopo il primo giorno di sole tenderà a chiudersisu se stesso: delicatamente, dovrai cercare di riaprirlo.
    2. Una volta essiccati, pulire sotto acqua corrente per eliminare il sale in eccesso: successivamente disporre su di un canovacio e lasciare asciugare. Dovrai procurarti un barattolo e versare l’olio extravergine di oliva sul fondo prima di iniziare a disporre i pomodorini a strati. Ogni due o tre strati, a seconda dei gusti, aggiungere una sottile fetta di aglio e una fetta di basilico.
    3. Dosare di volta in volta l’olio, fino al riepimento del barattolo. A barattolo completo, (non arrivare fino all’orlo del barattolo) chiudere ermeticamente e conservare in luogo fresco e asciutto. Sarà possibile consumare questa gustosa prelibatezza già dopo un paio di settimane!

    La raccolta punti gnamit che ti premia in base alle tue ricette!
    Iscriviti al nostro gruppo Facebook e rimani aggiornato su tutte le NEWS di RICETTECIBOALIMENTAZIONE e SALUTE!

    Quanto ti è piaciuta questa ricetta?

    Clicca sulle stelle per valutare la ricetta!

    Median voto / 5. Valutazioni totali:

    Lascia un commento

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Ricette Più Votate

    Annunci Sponsorizzati

    Scrivi a info@gnamitfood.it per collaborazioni!