Risotti: Il croccante con le mele
Valutazione ricetta
Porzioni per: 5-6 Persone
Tempi di preparazione: 25 Minuti
Calorie per singola porzione da 100g: 330 Kcal
Tempi di cottura: 16 Minuti

Risotti: Il croccante con le mele

Stanchi dei soliti primi piatti? Ecco a voi una ricetta per gli appassionati di risotti,  il croccante con mele frutta secca speck e Zola al mascarpone!

Riso per risotti: le varietà ideali sono CarnaroliVialone nano, RomaBaldo.


INGREDIENTI PER L’IMPASTO

200 g Burro
250 g Zucchero di canna grezzo
 1 Uovo
 250 g Farina 00
 100 ml Vino bianco
 3 Mele Renette (o rosse dolci )
 Prezzemolo tritato QB
 1 Cipolla bianca
 100 g Speck tagliato a striscioline
 1 Cucchiaio di zucchero di canna
 50 g Noci e nocciole
 100 g Gorgonzola al mascarpone
 Parmigiano reggiano QB


PREPARAZIONE:

  1. Cucinare il brodo di dado classico in una casseruola, iniziare a tagliare le prime due mele a cubetti, frullate le noci e le nocciole insieme lasciandone a parte  alcune per la decorazione finale e mettere lo speck in forno con un cucchiaino di zucchero di canna cosparso, in forno per 15 minuti a 180 gradi statico.
  2. Prendere una pentola in acciaio capiente in base alle quantità di riso che vorrete preparare (io lo misuro con un bicchiere a persona). Introdurre l’olio e la cipolla e dopo aver fatto insaporire, andare a introdurre il riso farlo tostare per 2 minuti e aggiungere il vino bianco;appena il riso inizia ad assorbire il vino, con un mestolo introdurre lentamente poca quantità di brodo, continuando ad aggiungerla per la cottura attendete 5 minuti e introducete le mele a tocchetti continuando a mescolare fino a fine cottura. Appena assicurati che il nostro riso sarà pronto, mantecare lentamente a fuoco basso con il formaggio al gorgonzola e parmigiano.
  3. Prelevate così dal forno il vostro speck caramellato prendete il mix di noci e il prezzemolo e iniziate a decorare il vostro piatto spolverando  sul risotto tutti gli ingredienti. La mela che è rimasta da parte la tagliamo per ultima( per non farla annerire) per decorare il piatto e deve essere tagliata sottile. Questo risotto lascerà senza fiato i vostri ospiti… Ah non risparmiate le porzioni, vi chiederanno il bis

Scopri le altre ricette di Natale! Clicca qui!

Vuoi pubblicare anche tu le tue ricette sul nostro portale iniziando a fare piccoli guadagni? SCRIVICI e scopri come fare!

Quanto ti è piaciuta questa ricetta?

Clicca sulle stelle per valutare la ricetta!

Median voto / 5. Valutazioni totali:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ricette Più Votate

Annunci Sponsorizzati

Scrivi a info@gnamitfood.it per collaborazioni!

Su questo sito web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare rapporti sull'utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma [tu] hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un'esperienza migliore. Per Saperne di più