Sformatini Ricotta e Pera
    Ricetta relizzata daGnamit
    Valutazione ricetta
    Porzioni per: 4 persone
    Tempi di preparazione:20 minuti
    Tempi di cottura:20 Minuti
    Calorie per singola porzione da 100g:185 Kcal

    Sformatini Ricotta e Pera

    Gli sformatini ricotta e pera, un dessert profumato e squisito che viene preparato utilizzando la ricotta di pecora come ingrediente principale. Alla preparazione di questo dolce molto leggero abbiamo aggiunto la cannella una delle spezie usate da millenni nella medicina cinese per le sue molteplici doti benefiche: dalla sua capacità di regolare gli zuccheri nel sangue all’essere un antitumorale naturale. Inoltre migliora la memoria, allevia i dolori mestruali ed è una buona fonte di fibre, ferro e manganese, mentre bollita in acqua con poco miele e una macinata di pepe è una straordinaria tisana disinfettante contro il mal di gola.


    INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

    300 g Ricotta di Pecora;

    Cannella in polvere QB;

    1 Bacchetta di Cannella;

    4 Pere mature;

    100 g Zucchero a velo;

    2-3 Cucchiai di zucchero di canna integrale;

    Olio extravergine di oliva QB;

      Vino dolce passito;


    PREPARAZIONE

    1. Con una spatola impastate la ricotta con lo zucchero a velo in modo da renderla cremosa. Poi, un cucchiaino alla volta, aggiungetevi la cannella in polvere. Assaggiate fino a quando non trovate quello che, al vostro palato, sarà il giusto equilibrio tra il dolce e l’aroma della cannella. Mescolate bene.
    2. Con il composto riempite delle formine di ceramica da forno che avrete appena unto con un pezzo di carta da cucina imbevuto in un po’ d’olio. Sul fondo delle formine mettete qualche “briciola” ricavata frantumando con le dita la bacchetta di cannella. Usate sempre carta da cucina bianca, senza disegni colorati!
    3. A questo punto passate gli stampini in forno a 170 °C per circa 20 minuti. Nel frattempo, saltate dolcemente in una pentola antiaderente le pere sbucciate e ridotte a dadolata, facendole insaporire (non caramellare) con lo zucchero di canna e una spruzzata di vino passito. Versate un po’ della dadolata sui singoli piatti di servizio, poi con un guanto da cucina, per non scottarvi, capovolgetevi sopra gli sformatini e servite.

    La raccolta punti gnamit che ti premia in base alle tue ricette!

    Iscriviti al nostro gruppo Facebook e rimani aggiornato su tutte le NEWS di RICETTECIBOALIMENTAZIONE e SALUTE!

    Quanto ti è piaciuta questa ricetta?

    Clicca sulle stelle per valutare la ricetta!

    Median voto / 5. Valutazioni totali:

    Lascia un commento

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Ricette Più Votate

    Annunci Sponsorizzati

    Scrivi a info@gnamitfood.it per collaborazioni!