Treccina al succo d’acero e noci
    Ricetta relizzata daGnamit Food
    Valutazione ricetta
    Porzioni per: 4 persone
    Tempi di preparazione:45 minuti
    Tempi di cottura:30 min
    Calorie per singola porzione da 100g:150 Kcal

    Treccina al succo d’acero e noci

    La treccina al succo d’acero e noci è una specialità francese ormai diffusa in tutto il mondo, una generosa farcitura allo sciroppo d’acero in una fragrante pasta sfoglia ricoperta di noci!

    Semplicissima da preparare, ideale per una colazione sfiziosa e delicata ma anche per ogni momento della tua giornata, una meraviglia!

    Consigliamo di unire allo sciroppo d’acero anche una confettura a vostra scelta.

    Che cosa è il succo d’acero? 

    Il succo d’acero si presenta come un liquido zuccherino è ottenuto bollendo la linfa dell’acero una pianta arborea che cresce in pianura, nelle zone di collina e submontane originaria del Canada.

    Lo sciroppo d’acero è fonte di nutrienti come vitamine e minerali importanti per la salute e per il funzionamento del metabolismo. Per esempio, possiede buone quantità di magnesio, potassio e acido folico, ma anche di sostanze antiossidanti che lo rendono anche una valida arma contro l’invecchiamento cellulare.


    INGREDIENTI:

    1 Confezione pasta sfoglia rettangolare

    90 ml Succo d’acero

    40 g Burro

    6 Cucchiaini di confettura di albicocche

    5-6 Noci sgusciate


    PREPARAZIONE:

    1. Stendere la pasta sfoglia e suddividere in 4 pezzi rettangolari successivamente in un mixer versare lo sciroppo d’acero, la confettura di albicocche e il burro.
    2. Adagiare al centro di ogni rettangolo di pasta sfoglia il composto e aggiungere le noci spezzettate. Tagliate i due lati più lunghi formando delle striscioline e ripiegate verso l’interno una prima strisciolina di pasta più esterna sigillando bene i bordi e continuate alternando le striscioline in modo da creare una treccia.
    3. Spalmate sulla superficie della treccia un altro pò di composto e aggiungere noci spezzetate dopodichè infornare per 20 minuti a 200°C, lasciate raffreddare e gustare.

    Quanto ti è piaciuta questa ricetta?

    Clicca sulle stelle per valutare la ricetta!

    Median voto / 5. Valutazioni totali:

    Lascia un commento

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Ricette Più Votate

    Annunci Sponsorizzati

    Scrivi a info@gnamitfood.it per collaborazioni!