olio extra vergine di oliva Ventiquattro

AZIENDA AGRICOLA Terranova

Olio Ventiquattro

Olio extra vergine di oliva BIO proveniente dalle cultivar: Ravece, Frantoio, Pendolino e Leccino.

Fruttato complesso e variegato, i sentori in particolare ricordano erba appena falciata, pomodoro verde e carciofo.

Grazie al fruttato molto ricco e variegato trova abbinamento perfetto con insalate, cruditè ma sposa bene anche piatti caldi a base di carne o pesce.

un LEGame indissolubile tra terra e uomo...

L’olio extra vergine di oliva può guidarci, oltre che a scoprire nuovi scenari del gusto, ad apprezzare le opere che l’uomo nel rispetto della sua terra ha voluto dedicare a quei paesaggi fatti di prosperità del tempo. Questa è la storia dell’olio extra vergine di oliva Ventiquattro BIO e della sua natale patria, un racconto che ha inizio in una casa colonica del secolo scorso posizionata sul promontorio delle colline Irpine e che fino ad oggi ha saputo raccontare di un legame indissolubile tra terra e uomo.

Il canovaccio del viaggio gustativo di quest’olio riesce a coinvolgere tutti e cinque i sensi. Si proprio tutti e cinque! Infatti, è proprio attraverso l’udito e il suono del silenzio che è possibile vivere questa esperienza con il massimo della concentrazione per riuscire a sentire le emozioni fluire dall’esterno all’interno della propria anima. Le tonalità e le sfumature che appaiono alla vista aprono le porte del profilo sensoriale gusto-olfattivo dell’olio extra vergine di oliva Ventiquattro BIO.

Il variegato fruttato sprigionato da quest’olio riesce ad essere davvero suggestivo per il naso e subito un complesso di ricordi riaffiorano nella mente: l’erba ancora verde d’autunno appena falciata, pomodori verdi figli del sole cocente estivo appena raccolti, il profumo del cuore di un carciofo che aspetta solo di essere colto.

All’assaggio, l’olio extra vergine di oliva Ventiquattro, si mostra in tutto il suo splendore. Accarezzandolo con la lingua è possibile scorgere la sua morbida rotondità e tenendolo appena nella cavità orale, raggiunge ogni singola papilla gustativa e la via retronasale conferendo al sistema nervoso una serie di sensazioni piacevole. L’amaro seppur prorompente riesce a compensarsi pienamente con la piccantezza e il fruttato di quest’olio in un fresco e armonioso equilibrio. Una elevata sensazione di qualità che rende l’olio extra vergine di oliva Ventiquattro BIO, un ottimo protagonista della tavola e condiscepolo di piatti semplici, delicati e dotati di freschezza come un tortino di squacquerone e pesto di rucola

A cura del dott. Vito Casamassima
Tecnico ed esperto assaggiatore di olio di oliva

Olio Ventiquattro

OLIO EXTRA VERGINE DI OLIVA ventiquattro

AZIENDA AGRICOLA Terranova

Olio extra vergine di oliva BIO proveniente dalle cultivar: Ravece, Frantoio, Pendolino e Leccino.

Fruttato complesso e variegato, i sentori in particolare ricordano erba appena falciata, pomodoro verde e carciofo.

Grazie al fruttato molto ricco e variegato trova abbinamento perfetto con insalate, cruditè ma sposa bene anche piatti caldi a base di carne o pesce.

un LEGame indissolubile tra terra e uomo...

L’olio extra vergine di oliva può guidarci, oltre che a scoprire nuovi scenari del gusto, ad apprezzare le opere che l’uomo nel rispetto della sua terra ha voluto dedicare a quei paesaggi fatti di prosperità del tempo. Questa è la storia dell’olio extra vergine di oliva Ventiquattro BIO e della sua natale patria, un racconto che ha inizio in una casa colonica del secolo scorso posizionata sul promontorio delle colline Irpine e che fino ad oggi ha saputo raccontare di un legame indissolubile tra terra e uomo.

Il canovaccio del viaggio gustativo di quest’olio riesce a coinvolgere tutti e cinque i sensi. Si proprio tutti e cinque! Infatti, è proprio attraverso l’udito e il suono del silenzio che è possibile vivere questa esperienza con il massimo della concentrazione per riuscire a sentire le emozioni fluire dall’esterno all’interno della propria anima. Le tonalità e le sfumature che appaiono alla vista aprono le porte del profilo sensoriale gusto-olfattivo dell’olio extra vergine di oliva Ventiquattro BIO.

Il variegato fruttato sprigionato da quest’olio riesce ad essere davvero suggestivo per il naso e subito un complesso di ricordi riaffiorano nella mente: l’erba ancora verde d’autunno appena falciata, pomodori verdi figli del sole cocente estivo appena raccolti, il profumo del cuore di un carciofo che aspetta solo di essere colto.

All’assaggio, l’olio extra vergine di oliva Ventiquattro, si mostra in tutto il suo splendore. Accarezzandolo con la lingua è possibile scorgere la sua morbida rotondità e tenendolo appena nella cavità orale, raggiunge ogni singola papilla gustativa e la via retronasale conferendo al sistema nervoso una serie di sensazioni piacevole. L’amaro seppur prorompente riesce a compensarsi pienamente con la piccantezza e il fruttato di quest’olio in un fresco e armonioso equilibrio. Una elevata sensazione di qualità che rende l’olio extra vergine di oliva Ventiquattro BIO, un ottimo protagonista della tavola e condiscepolo di piatti semplici, delicati e dotati di freschezza come un tortino di squacquerone e pesto di rucola

A cura del dott. Vito Casamassima
Tecnico ed esperto assaggiatore di olio di oliva

altri oli della rassegna

© 2022, Gnamit. All rights reserved.