Olio extra vergine di oliva Malvaso

Azienda Agricola Biologica
Tre Luci

Malvaso - Olio extra vergine di oliva

Olio extra vergine di oliva Biologico delle cultivar Leccino, Coratina, Nocellara Messinese e Frantoio.

Fruttato medio-intenso. Sentori di cicoria, carciofo, erba appena falciata e una lieve nota di pomodoro verde.

Equilibrato. Ideale per insalate miste e verdure grigliate, piatti di carne bianca e pesce, pietanze a base di pasta e cereali.

La naturalità del biologico a portata di olio

Produrre biologico non significa solo fregiarsi di un marchio sulla confezione ma significa amare e rispettare la propria terra, consapevoli che adottando tecniche di coltivazione non distruttive ed evitando l’impiego di sostanze chimiche, essa potrà, nel breve e nel lungo periodo, restituirci tutti gli sforzi, permettendoci di assaporare ad ogni assaggio qualità, genuinità e benessere.

È il caso dell’olio EVO Biologico “Malvaso” dell’azienda agricola TRELUCI, frutto di un’attenzione finissima in ogni fase del processo di produzione.

L’uliveto, nato sulle rigogliose colline del Crotonese, gode di tutta la fertilità di Petraro-Malvaso, una località esposta a Sud, sufficientemente ventilata e priva di qualunque fonte di inquinamento. Questa speciale ubicazione rende la crescita degli ulivi autoctoni, e l’olio che da essi si otterrà, un felice successo. I protagonisti di questo prezioso olio sono le pratiche biologiche rigorosamente certificate e diverse Cultivar di pregio quali Leccino, Coratina, Nocellara Messinese e Frantoio.

La palette di colori dell’olio EVO Biologico “Malvaso” è molto intensa: si presenta limpido e dorato, con importanti sfumature verdi che ci ricordano quelle rigogliose e salubri colline dove le olive vengono coltivate.

Il ventaglio olfattivo è come un drappo verde e gentile, composto da un fruttato medio-intenso che sprigiona tutta la freschezza della cicoria e del carciofo, ma libera anche sentori di erba appena falciata e una lieve nota di pomodoro verde. A concludere questo profilo così deciso, ci sono, infine, essenze piacevoli di origano ed erba cipollina.

All’assaggio, i verdi sentori che si avvertono a naso, vengono confermati, regalando alla cavità orale un ottimo equilibrio tra l’amaro e il piccante, il quale si esprime come nota finale.

Grazie alla sua semplicità e audacia, l’olio EVO Biologico “Malvaso” riesce a creare un vero equilibrio di sapori accompagnando insalate miste e verdure grigliate ed esprimendosi al meglio su piatti di carne bianca e pesce. Inoltre, usato come condimento, è anche capace di arricchire pietanze a base di pasta e cereali come ad esempio una bella calamarata al pesto di noci e speck.

In uno scenario in cui la qualità e l’ambiente sono al primo posto, l’olio EVO Biologico “Malvaso” rappresenta la giusta scelta, con la consapevolezza di sostenere un’azienda che ha a cuore la tradizione, la biodiversità ed il territorio.

A cura della dott.ssa Paola Mininni.
Dottoressa in scienze e tecnologie alimentari.

Olio extra vergine di oliva Malvaso

malvaso

Olio extra vergine di oliva Biologico delle cultivar Leccino, Coratina, Nocellara Messinese e Frantoio.

Fruttato medio-intenso. Sentori di cicoria, carciofo, erba appena falciata e una lieve nota di pomodoro verde.

Equilibrato. Ideale per insalate miste e verdure grigliate, piatti di carne bianca e pesce, pietanze a base di pasta e cereali.

La naturalità del biologico a portata di olio

Produrre biologico non significa solo fregiarsi di un marchio sulla confezione ma significa amare e rispettare la propria terra, consapevoli che adottando tecniche di coltivazione non distruttive ed evitando l’impiego di sostanze chimiche, essa potrà, nel breve e nel lungo periodo, restituirci tutti gli sforzi, permettendoci di assaporare ad ogni assaggio qualità, genuinità e benessere.

È il caso dell’olio EVO Biologico “Malvaso” dell’azienda agricola TRELUCI, frutto di un’attenzione finissima in ogni fase del processo di produzione.

L’uliveto, nato sulle rigogliose colline del Crotonese, gode di tutta la fertilità di Petraro-Malvaso, una località esposta a Sud, sufficientemente ventilata e priva di qualunque fonte di inquinamento. Questa speciale ubicazione rende la crescita degli ulivi autoctoni, e l’olio che da essi si otterrà, un felice successo. I protagonisti di questo prezioso olio sono le pratiche biologiche rigorosamente certificate e diverse Cultivar di pregio quali Leccino, Coratina, Nocellara Messinese e Frantoio.

La palette di colori dell’olio EVO Biologico “Malvaso” è molto intensa: si presenta limpido e dorato, con importanti sfumature verdi che ci ricordano quelle rigogliose e salubri colline dove le olive vengono coltivate.

Il ventaglio olfattivo è come un drappo verde e gentile, composto da un fruttato medio-intenso che sprigiona tutta la freschezza della cicoria e del carciofo, ma libera anche sentori di erba appena falciata e una lieve nota di pomodoro verde. A concludere questo profilo così deciso, ci sono, infine, essenze piacevoli di origano ed erba cipollina.

All’assaggio, i verdi sentori che si avvertono a naso, vengono confermati, regalando alla cavità orale un ottimo equilibrio tra l’amaro e il piccante, il quale si esprime come nota finale.

Grazie alla sua semplicità e audacia, l’olio EVO Biologico “Malvaso” riesce a creare un vero equilibrio di sapori accompagnando insalate miste e verdure grigliate ed esprimendosi al meglio su piatti di carne bianca e pesce. Inoltre, usato come condimento, è anche capace di arricchire pietanze a base di pasta e cereali come ad esempio una bella calamarata al pesto di noci e speck.

In uno scenario in cui la qualità e l’ambiente sono al primo posto, l’olio EVO Biologico “Malvaso” rappresenta la giusta scelta, con la consapevolezza di sostenere un’azienda che ha a cuore la tradizione, la biodiversità ed il territorio.

A cura della dott.ssa Paola Mininni.
Dottoressa in scienze e tecnologie alimentari.

altri oli della rassegna